Come Fare Nuove Amicizie?

[ad#articolo-alto] come fare nuove amicizie


Se ami la solitudine e ti piace trascorrere del tempo impegnato nella lettura, nella scrittura o ascoltando buona musica, non ti preoccupare: non sei un orso che non ama la compagnia, a patto che non ti dimentichi che avere amici è importante. D’altronde sono loro che ti sostengono durante i momenti difficili, che ti spingono a tentare strade nuove che tu non avresti mai percorso da solo, che ti spronano e che ti regalano sicurezza in te stesso.

Se per un motivo o per un altro hai perso i tuoi amici, se di amici ne hai tanti ma ne vorresti di più, se di amici non ne hai mai avuti ma a pensarci bene ti potrebbero tornare comodi, ecco come fare amicizia.

Trascorri del tempo con la gente. L’amicizia, per sbocciare, ha necessità di frequentazione. Impossibile diventare amici se non ci si vede mai e se mai si condividono situazioni divertenti, insolite o formative. Non è un caso che i migliori amici che ognuno di noi ha siano quelli dei tempi della scuola: le avventure vissute con loro rimarranno per sempre le più entusiasmanti e varie. Ciò non toglie che non ci sia età per stringere amicizia a patto che si sia disposti ad uscire di casa e buttarsi nella mischia. No, le amicizie che trovi online e che rimangono per sempre virtuali non valgono. D’altronde le situazioni che potrebbero aiutarti a stringere nuovi legami sono numerose. Ecco le più comuni ed efficaci:

  • iscriviti in palestra. Lavorerai sul tuo corpo ma anche sulla tua socialità;
  • pratica uno sport di squadra. Niente è più efficace dell’attività fisica svolta in compagnia per creare legami. In campo gioca, ma negli spogliatoi la chiacchiera è d’obbligo;
  • biblioteche e librerie. Se i libri sono la tua passione le biblioteche insieme con le librerie sono un ottimi luoghi per stringere amicizie. Si è sicuri che si condivida almeno una passione, quella per la lettura, ed è probabile si condividano anche alcuni interessi. Se una persona che ti sembra simpatica la incontri tutti i giorni, diventarci amico sarà semplice, devi solo avere il coraggio di iniziare una conversazione;
  • il volontariato. Fare volontariato è un modo come un altro per sentirsi una persona migliore e fare nuove conoscenze.

Iniziare una conversazione.  Per i timidi può sembrare la cosa più difficile del mondo, eppure iniziare una conversazione è semplice e naturale.

Puoi chiedere aiuto: non trovi quel libro che ti piace tanto, non sai se quel posto è occupato, o vuoi chiedere consiglio su un acquisto? Si tratta di modi piuttosto consigliati per iniziare una conversazione. Si potrebbe fare un complimento all’interlocutore. “Hai bellissime scarpe, dove le hai comprate?” potrebbe essere un modo niente male per trovare una nuova amica. Anche parlare del tempo è una buona soluzione. Qualunque sia la tecnica di approccio che utilizzerai ricorda, mai arenarsi alla prima domanda. Il segreto è quello di essere curioso ma mai invadente e di raccontare qualcosa di sé senza esagerare. Ricorda inoltre che non tutte le conversazioni si concluderanno con la nascita di una nuova amicizia, ma chiacchierare con gli estranei non ha mai fatto male a nessuno, nemmeno a te.

Ascolta e poi parla. Chi della conversazione e dei rapporti interpersonali ne ha fatto un lavoro  non ha dubbi, ci sono almeno due regole da rispettare:

  • ascolta per il 70% della conversazione e parla per il 30%. Monopolizzare la conversazione non è per niente utile e potresti correre il rischio di risultare noioso e invadente;
  • ascolta per davvero. Quando la persona si presenta cerca di memorizzare il suo nome e ascolta per davvero quello che dirà. Ogni dettaglio che ti racconterà potrà tornarti utile per decidere se davvero sarà possibile stringere un legame di amicizia.

Diversi è meglio. Le amicizie migliori sono quelle che legano due persone profondamente diverse, quindi non puntare tutto su chi condivide con te troppi interessi. Una volta individuato un potenziale amico non devi far altro che proporre un’uscita insieme, magari per un caffè e vedere come va. Ricordati che la pazienza è la virtù dei forti, ma anche dei grandi amici.

Diventa un buon amico. I legami di amicizia vanno coltivati a lungo e ricoprire il ruolo di buon amico non è per niente semplice. Ecco come fare:

  • conoscere nuove persone non significa dimenticare le vecchie amicizie;
  • con i tuoi amici devi essere sempre sincero e leale;
  • diventa una persona sulla quale i tuoi amici possano fare affidamento e allo stesso modo circondati di persone che saranno presenti nei buoni e nei cattivi momenti della tua vita;
  • ascolta il tuo amico e dai i consigli che vorresti ricevere;
  • non raccontare in giro le confidenze fatte da un amico;
  • anche se sei molto impegnato, mantieniti sempre in contatto con gli amici. Per farlo oggi ci sono un’infinità di modi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!