La gelosia ai tempi di Facebook

Facebook è un social network intrigantissimo, dove si può trascorrere un po’ del proprio tempo libero, ritrovando vecchie amicizie, chattando con quelle appena conosciute o magari con il proprio ragazzo, che altrimenti non si avrebbe nemmeno il tempo di sentire, oltre che di vedere.

Ma occhio: malintesi, fraintendimenti, gelosie sono sempre in agguato per la coppia che lo frequenta.

Infatti, ciò che voi ritenete un innocuo e simpatico commento del vostro amico, agli occhi del vostro fidanzato può apparire come una minaccia al vostro rapporto.

Ecco per voi allora, alcuni semplici consigli salvacoppia, una sorta di galateo di Facebook, utile per non far scoppiare stupidi litigi e per salvaguardare la propria unione da uragani improvvisi.

Per prima cosa, se siete impegnate o fidanzate, dichiaratelo nel vostro profilo, seguito magari dal nome del vostro compagno, un gesto carino per rassicurare il vostro partner.

Evitate, poi, di farcire la vostra bacheca con commenti ai vostri amici del tipo: “Grazie per ieri” o “Sei un mito”: il vostro fidanzato potrebbe cominciare a farvi domande insistenti e a controllare ossessivamente il vostro profilo.

Capitolo ex: sarebbe meglio non richiedere la loro amicizia o invitarli a eventuali eventi o appuntamenti virtuali. D’accordo, siete rimasti buoni amici, ma la cosa è irritante per chiunque.

Quando postate un messaggio o un commento, eliminate l’orario: vedere che state alzate di notte per scribacchiare sulla bacheca di Facebook potrebbe insospettire il vostro ragazzo.

Per quanto riguarda le amicizie, se chi ve la richiede, dichiara nel proprio profilo di ‘essere in una relazione aperta’, state in guardia: spesso è a caccia di nuove prede.

Inoltre, non accettate tra gli amici chi si presenta con un avatar, se non lo conoscete già nella vita reale: anche se a voi non interessa approfondire la conoscenza, al vostro ragazzo potrebbe interessare capire con chi chatta la sua fidanzata.

Gli amici di lui? Se non li conoscete davvero bene, lasciate stare: potreste sollevare un polverone per una conoscenza superficiale.

Rispettate sempre la privacy altrui, anche sul web, perciò evitate di sbirciare continuamente i reciproci profili: non è carino ed è sinonimo di scarsa fiducia.

Per chi ha Facebook anche sul cellulare, non continuate a controllare la posta per vedere se avete ricevuto un messaggio dai vostri amici virtuali: è davvero fastidioso, anche per chi non sta in coppia con voi!

Infine, tra tutte le applicazioni e i giochi presenti su questa piattaforma virtuale, la più sconsigliata al pubblico femminile è Pet Society: proprio perché maggiormente frequentato da donne, gli uomini ci entrano con la precisa intenzione di flirtare e di rimorchiare, perciò evitate, a meno che non abbiate voglia di fare nuove, esaltanti ‘conoscenze’.


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!