Capire cosa ammazza l’eros

Eros

Ci sono molti motivi per cui muore l’eros, la passione. Questo perché molti fattori incidono sulla libido e fanno sì che la voglia scompaia.

Ovviamente un conto è se la passione finisce perché manca l’amore, l’attrazione, e un conto è se muore perché ci sono dei fattori esterni che la condizionalo, riducendola ai minimi termini sino a quasi farla sparire.

In questo caso, conoscere i vari perché possibili, aiuta a combattere l’eventuale morte dell’eros in un rapporto di coppia.

Innanzitutto, si può cominciare col dire che la libido è bloccata se si vive un periodo di forte stress, sia a livello fisico che psichico.

Naturalmente, se si ha la mente occupata da mille pensieri, quello del sesso sarà davvero l’ultimo.

Anche la depressione fa perdere la voglia di approcciarsi al sesso, così come il rancore nei confronti del partner.

In questi casi la soluzione più consona è quella di rilassarsi e provare a superare i blocchi emotivi che si hanno, soprattutto quelli nei confronti del partner.

Cambiare la routine sessuale, sperimentando cose nuove, non necessariamente estreme, può aiutare a far rinascere una passione che sembra sopita.

Anche l’assunzione di farmaci, le malattie, la pillola possono incidere in maniera negativa sull’eros.

In questi casi sarebbe meglio chiedere consiglio al medico per capire come affrontare la situazione.

Qualora non riusciste a superare le cause che portano alla morte dell’eros e volete comunque salvare la coppia, allora è necessario consultare un terapista che potrà aiutarvi.

Leggi anche:


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!