Come Analizzare e Colmare il Senso di Vuoto Interiore

come colmare il vuoto interiore

Vuoi colmare la sensazione di vuoto interiore?

La sensazione di vuoto interiore è più comune di quanto pensi.  Se sei una delle tante persone che quotidianamente combattono con questo tipo di malessere o conosci qualcuno che si sente in questo modo, devi sapere che, per riuscire a eliminare la sensazione di quel vuoto, è innanzitutto di fondamentale importanza identificare  le cause principali che l’hanno generata.

Trovare le motivazioni che portano al vuoto interiore è indubbiamente la parte più difficile, ma è senza dubbio anche il primo passaggio per imboccare la strada della ripresa definitiva. Nel caso questo problema ti tormenti e tu voglia iniziare a risolverlo, continua a leggere l’articolo.

Solitamente chi sperimenta questa condizione, incomincia a perdere interesse verso tutte le attività che prima erano di fondamentale importanza, finché, col passare del tempo, si rende conto che è sommerso dall’infelicità, al punto che attorno a sé si sono creati problemi nei rapporti interpersonali, sul lavoro e  in ciò che concerne la propria salute.

Di seguito vediamo alcune cause primarie che generano la sensazione di vuoto interiore.

Possibili cause che provocano il senso di vuoto

Inizio col dire che io non sono né un medico né un terapeuta. Se soffri di sentimenti estremi di vuoto o di forte depressione, allora hai bisogno di un aiuto professionale e il più in fretta possibile. Se invece reputi che il tuo caso sia più lieve, voglio condividere con te alcune possibili cause che generano il senso di vuoto, nella speranza di aiutarti a tornare a uno stato di felicità e soddisfazione ottimale.

Ecco di seguito alcuni motivi comuni che possono farti sentire interiormente vuoto:

1. Sentirsi sovraffaticati

Secondo alcuni studi americani, la mancanza di sonno è una tra le cause principali che scatenano questo tipo di malessere. Quando non apportiamo al nostro corpo una quantità di sonno sufficiente siamo più soggetti a sviluppare durante il giorno una serie di pensieri negativi che andranno a impattare sul nostro stato emotivo. Quindi, in primo luogo, regola le tue ore di sonno, affinché il tuo corpo e la tua mente possano rigenerarsi adeguatamente.

Ma per dormire a sufficienza, quante ore di sonno per notte sono necessarie?

Sommariamente la maggior parte delle persone ha bisogno di dormire dalle 7 alle 9 ore a notte per potersi ricaricare efficacemente. Dunque, se durante il giorno ti senti stanco, affaticato e la sensazione di sconforto ti perseguita, una possibile causa potrebbe essere legata al tempo e alla qualità del tuo riposo. In basso,  ti propongo alcuni suggerimenti per aiutarti a stabilire un modello sano di sonno:

  • Pianificare l’orario di risveglio e quello di riposo.
  • Sopprimere o ridurre l’assunzione di caffeina (ma di qualsiasi eccitante più in generale).
  • Fare degli esercizi prima di coricarsi per alleviare lo stress e rilassare il corpo.

2. Sentirsi stressati e demotivati

Non puoi essere motivato se sei stressato e sovraffaticato. Sia la tua mente che il tuo corpo hanno bisogno di riposo, e tirare la corda per parecchio tempo farà solo esaurire le tue energie in anticipo. Questo porta a una stanchezza cronica e una mancanza di motivazione continua.

Se ti senti demotivato, allora il mio primo suggerimento è quello di staccare la spina e svagarsi un pò. Cerca di allontanare quelli che sono i tuoi fattori di stress in modo da poter recuperare la carica necessaria per sentirti attivo. Trova un hobby che ti faccia svagare, oppure (se puoi permettertelo) fatti una settimana di vacanza all’insegna del relax di tanto in tanto. Rimarrai stupito dall’efficacia di questo semplice accorgimento.

3. Ti manca uno scopo da perseguire

E’ veramente difficile rimanere motivato se non hai uno scopo da perseguire. Lavorare per raggiungere un obiettivo aiuta molto a trovare valore nella tua vita.  L’assenza di un traguardo a cui arrivare può certamente causare problemi di tipo emotivo e farti percepire la sensazione di vuoto interiore.

Trovare uno scopo nella vita non è sempre facile, per questo ti suggerisco di iniziare ad analizzare realmente quello che desideri e quello che per te crea valore. Forse tra i consigli che ho condiviso con te finora, questo è quello più importante e quello su cui dovresti fermarti seriamente a riflettere. Si, perché vivere senza obiettivi significa brancolare nel buio e camminare verso direzioni sconosciute che non ti permettono di realizzarti profondamente.

4. Hai perso le tue prospettive

E’ possibile che ti senti vuoto perché hai perso o stai perdendo le prospettive che avevi impostato. Ognuno di noi ha le sue ambizioni e i suoi sogni, e  quando questi vengono meno, entriamo in un vortice di confusione che mette in seria difficoltà le nostre capacità, facendo abbassare drasticamente anche le nostre prospettive e la nostra autostima.

Un esercizio facile per uscire da questa situazione è quello di richiamare alla mente, il più spesso possibile, le cose che maggiormente ti riempiono di gioia e gratitudine. Può sembrarti sciocco, lo so,  ma questo tipo di “pensieri semplici” generalmente sono molto efficaci per ritrovare uno stato di pienezza e di benessere.

Sconfiggi la tua sensazione di vuoto interiore e vivrai abbondantemente!

Spero che questi suggerimenti possano davvero aiutarti a capire il perché del tuo senso di vuoto. Come ti ho detto, le cause di questo disagio possono essere diverse e non sempre sono dovute solo a una di queste motivazioni. Pertanto, potrebbe essere necessario implementare più di una soluzione tra quelle che ti ho consigliato per recuperare completamente il tuo grado di soddisfazione. Inoltre, una volta che inizierai a sentirti meglio, fronteggiare i piccoli contrattempi sarà più facile e ti basterà guardare indietro per ritornare subito in pista.

Mi auguro di cuore che tu riesca a ridimensionare i tuoi sentimenti di vuoto e a costruire il tuo modo di vivere esattamente come lo desideri.

Articolo Tratto Dall’Ebook:

Scopri la Tua Mission

Scopri La Tua Mission

Hai un compito nella vita, un compito preciso, e… NON l’hai neanche cominciato. Dentro ciascuno di noi ci sono talenti straordinari. Tu che cosa ne stai facendo dei tuoi?

APPROFONDISCI >>>

sponsor link


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!