Come una semplice formula per risolvere problemi e conflitti può cambiare la tua vita

risolvere conflitti

Ti è mai capitato di avere un fastidioso e irrisolvibile problema nella tua vita privata o professionale? Immagina un semplice sistema mnemonico che ti aiuti ad elaborare un processo di risoluzione di problemi e conflitti.

La formula del carattere umano è: A + B = C

Una semplicissima funzione per contribuire ad abbattere un problema e concentrarsi sulla sua risoluzione.

A + B = C

A (consapevolezza) + B (ciò in cui credi) = C (comunicazione)

Questa è la formula del carattere umano.

Dove vogliamo arrivare?

Nella formula del carattere umano A sta per consapevolezza (o messa a fuoco). È uno degli aspetti più significativi della comprensione poiché è da lì che inizia il tutto; qualsiasi cosa facciamo richiede un certo livello di consapevolezza. Senza la consapevolezza o la coscienza non possiamo giungere alla comprensione, perciò il punto è: a cosa stiamo puntando?

Questa è la prima domanda che bisogna porsi per iniziare a capire e risolvere i nostri problemi. Qualcuno può accrescere la concentrazione monitorando la propria consapevolezza e trovando strategie per mantenersi concentrato. (secondo me si può togliere)

È reale ciò in cui credi?

Nella formula del carattere umano B sta per ciò in cui si crede. Le credenze sono una componente critica dell’intelligenza perché credere è il nostro modo di interpretare la realtà. Tutto ciò con cui ci confrontiamo nella vita richiede la conoscenza di qualche concetto su di esso. Abbiamo fiducia nei politici che abbiamo eletto? Dobbiamo diffidare di loro? Che opinione dovremmo averne a riguardo?

Il problema con cui ci dobbiamo confrontare è se la nostra percezione della realtà sia attendibile. Lo è? Come si rapporta con il più comune pensiero? Come si paragona e che priorità lascia al fenomeno scientifico? Sfida le tue convinzioni e scopri se è il momento di cambiarle.

Percezione contro fatto

Credere in qualcosa è una componente importante per la comprensione dell’uomo; è ciò che ci spinge a un fondamentale livello di profondità personale. Una discussione sulla politica, ad esempio, si può intrattenere in tutta calma o diversamente in modo polemico a seconda della prospettiva di ciascuna delle parti in causa. Allo stesso modo una coppia con fondi economici limitati può essere o non essere d’accordo su un budget di spesa a seconda di ciò che ognuno di loro pensa riguardo a ciò per cui si spende.

Qui, si dovrebbe indagare sulle loro convinzioni per capire il punto di vista di ognuno, oppure si può esaminare la loro espressività in modo da capire se uno dei due potrebbe essere influenzato dalla paura e l’altro dalla conoscenza dei fatti. Le consulenze matrimoniali, per esempio, servono a rendere i partner più consapevoli dei punti di vista dell’altro al fine di ridurre le discussioni improduttive (più simili a vere e proprie guerre da camera da letto). Un obiettivo importante in tale terapia è quello di rendere le coppie consapevoli che ad influenzare i loro rapporti possono essere le loro percezioni piuttosto che i dati di fatto.

Comunicazione: come esprimerti

Nella formula del carattere umano C sta per comunicazione. Con ciò intendiamo il modo in cui ci esprimiamo e cosa esprimiamo. Questo è il risultato della nostra attenzione per qualcosa e di ciò che crediamo riguardo ad essa! L’idea che la comunicazione sia un prodotto tra consapevolezza e convinzione è stata convalidata da psicologi, psicoterapeuti e da altri scienziati del settore neuropsicologico. La comunicazione, che sia verbale, scritta o attraverso il linguaggio del corpo, ha il potere di smuovere gli altri. Il modo in cui si comunica è altrettanto importante quanto il contenuto che si vuole comunicare.


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*