La Legge di Attrazione: Il Segreto Del Successo!

legge di attrazione

Quello che tratto in quest’articoletto è un argomento molto interessante. E non solo per me, sia chiaro. Diciamo che se ne sono occupati in tanti, e chi più chi meno è riuscito a dare un’idea di cosa sia “la legge di attrazione”, e di quale sia il potere che possiamo sfruttare grazie a essa.

Così, l’altra mattina c’ho riflettuto un po’ e alla fine ho deciso che fosse giusto un mio piccolo contributo sull’argomento, il più semplice possibile, in modo da chiarire ulteriormente la situazione e rendere la questione ancora più comprensibile ai più. In fondo, gira e rigira, sono convinto di una cosa, sempre la stessa: più voci si hanno su una tematica, più ci si riesce a districare.

E allora eccovi la legge di attrazione, dunque.

Cominciamo subito con l’enunciare il fondamento alla base di questa legge: noi riusciamo ad attrarre tutto ciò a cui scegliamo di dare la nostra attenzione, sia che lo desideriamo sia che non lo desideriamo.

In sostanza, siamo in grado di ottenere qualsiasi cosa su cui la nostra mente si concentri intensamente.Tipo la lampada di Aladino… Uno desidera una cosa, e la ottiene.

Il bello è che con la legge di attrazione non ci sono limiti di desideri: hai quattro desideri? bene, potrai realizzarli; ne hai sette? va bene lo stesso; ne hai trenta, cinquanta, centoventicinque? D’accordo! e in sostanza, più cose vuoi, più ne otterrai. Il genio della lampada va definitivamente in pensione (almeno lui!) e una volta per tutte. E così sia…

La legge di attrazione insegna che le circostanze della tua vita, la realizzazione delle tue aspirazioni e quant’altro ti passi per la mente non sono affatto determinate dalla mano volubile del destino, ma piuttosto sono modellati dai nostri pensieri consci e inconsci.

Tutto dipende da noi!

Ora, pensa a te stesso come a un magnete enorme. E del magnete hai tutte le caratteristiche. Concentri in te stesso tutti gli elementi del magnete. Hai la forza e la potenza di portare a te qualsiasi oggetto metallico.

Hai di fronte una tonnellata di ferro, ebbene la attiri a te.

Hai di fronte a te un Tir, ecco, lo attiri.

Hai di fronte a te un transatlantico, e tu te lo trascini dietro sull’autostrada solo camminando.

Tu sei questa calamita gigante e puoi attrarre a te qualsiasi metallo. Ripeto: non è che  “provi” ad attirare il metallo, macché! Tu semplicemente lo attrai, punto. Sei un magnete, è chiaro?

Ecco, ora finisci di essere quel magnete enorme e torna a essere te stesso. Ebbene, indovina? Non cambia nulla.

Hai la stessa potenza di trascinarti addosso le cose. Solo che non si tratta più di metalli, Tir, o transatlantici, ma dei tuoi desideri, situazioni, aspirazioni. Il potere del tuo pensiero è la forza magnetica che ti consente di ottenere qualsiasi cosa.

Eccetto che durante il sonno, già utilizziamo questo straordinario potere. Attiriamo a noi tutto ciò che ci passa per la mente.

Ti faccio un esempio: se stai pensando al fatto che qualcosa possa non andare, o che in un determinato contesto possa accadere qualcosa di spiacevole, ecco che si realizza ciò che stai immaginando: quel qualcosa di brutto accade. E tutto ciò che può andare storto andrà storto.

Viceversa, se stiamo pensando a una determinata situazione piacevole, e ci concentriamo sul riviverla, stai pur certo che di lì a poco, come per magia, attirerai a te ciò che più ami e ciò che più ti dà felicità, e del tutto inaspettatamente ti ritroverai a rivivere quella stessa situazione su cui tanto ti concentravi.

So che suona incredibilmente semplice, e lo è.

Ora non devi considerare che il tutto avvenga solo a livello mentale.

Mi spiego. Quando dico: tu rivivrai la situazione piacevole, non è che la rivivi solo a livello di sensazioni emotive, e insomma non è che la immagini e basta. No. Tu la rivivrai concretamente.

La cosa accadrà!!!

La realtà si metterà in moto al punto da far sì che i tuoi pensieri si concretizzino. La legge di attrazione ti permette di modificare la realtà.

Ammettiamo che io passi la giornata a preoccuparmi. Facciamo che ho dei problemi di lavoro, ho paura di non riuscire a rispettare delle scadenze, credo che i miei amici non mi amino più come prima. Ebbene, più io mi arrovello in questi pensieri, più scateno quegli stessi problemi. Do loro vita. Per cui alla fine non riuscirò realmente a rispettare le scadenze, i miei problemi a lavoro aumenteranno, e dal momento che mi lamento sempre, i miei amici finiranno con l’amarmi meno. Come è evidente, solo con il pensiero mi sono rovinato l’esistenza. C’ho messo poco, eppure ci sono riuscito.

Quello che voglio dire insomma è che noi esseri umani siamo in realtà dei potenti attrattori di situazioni. Possiamo utilizzare questo meraviglioso strumento in positivo e in negativo.

Ci è stato concesso il potere supremo di attirare tutto ciò che vogliamo nella vita, semplicemente facendo attenzione al modo in cui impostiamo i nostri pensieri e desideri.

Il modo, ecco. Il modo. Questo è importante.

La maggior parte delle persone pensano di volere questo o quello a livello conscio, e invece, dentro, a livello inconscio, decidono qualcosa di completamente diverso. A volte anche l’opposto. In questo modo si crea un corto circuito. Ciò che voglio consciamente non coincide con ciò che inconsciamente desidero. E allora che succede? Succede che pur concentrandomi su ciò che voglio consapevolmente, non riesco a capire cosa invece voglio nel loro profondo.

Il risultato è che la legge di attrazione in quel caso viene bloccata. Ne viene vanificata l’efficacia. Non si può avere X e il contrario di X. Insomma, o una cosa o l’altra. Nella maggior parte delle situazioni comunque, accade poi che sia il vero desiderio inconscio a essere realizzato.

La prima cosa da fare quindi è questa: cominciamo a capire quali sono i nostri reali desideri e le nostre reali aspettative.

Dopodiché andiamo avanti e iniziamo a fare progetti per ottenere ciò che desideriamo.

E’ come con la radio.

Ora pensate a una radio. La radio ha molte stazioni diverse e per sintonizzarci su una determinata stazione si compone una frequenza specifica.

Con noi funziona lo stesso: non appena rivolgiamo la nostra attenzione verso qualcosa (il che vuol dire comporre la frequenza di quel qualcosa) inizia il nostro viaggio verso quella tal cosa.

Lo stesso meccanismo funziona anche all’inverso. Per liberarci di una sensazione, una situazione che non vogliamo più nella nostra vita, basta che ci sintonizziamo su una vibrazione diversa ( o ancora, frequenza o stazione radio), una vibrazione che corrisponda a ciò che ci fa stare bene e che realmente vogliamo ottenere.

La parte più difficile per la maggior parte delle persone è  essere aperti alla ricezione.

Il problema è che esistono i dubbi. Uno dubita, tende a non credere, ha delle riserve. Tutti ne abbiamo e su qualunque cosa, e abbiamo ovviamente i nostri buoni motivi. Tuttavia si deve capire che lì dove si innesta il dubbio, la legge di attrazione non funziona. Semplicemente perché si impedisce a ciò che di buono può capitarci di accadere.

Se non pensi di meritare le cose buone, o se nutri dubbi sul fatto che tu le possa realmente meritare, non ti accadrà mai nulla di buono. E se per te va bene così, va bene anche per me. Però poi non lamentarti…

E insomma la legge di attrazione funziona positivamente su tutti a patto però che si voglia metterla realmente in pratica, e soprattutto lo si faccia coscientemente. In sostanza, lo devi fare intenzionalmente.

Per quanto mi riguarda, l’arte di attrazione intenzionale è composta di tre passaggi:

1. Essere molto chiaro in merito a ciò che voglio ottenere
2. Aumentare la mia concentrazione nel pensare a ciò che desidero fino a quando non lo avrò chiaro e sarò sicuro che ciò corrisponda alle mie aspettative inconsce
3. Consentire finalmente a ciò che voglio di venire da me

In due parole, la legge di attrazione esiste e funziona. Devi solo fare in modo di mettere la tua volontà sulla frequenza positiva. A quel punto tutto accadrà, senza che nemmeno tu ti sia sforzato tanto.

Ovviamente la legge di attrazione non è in grado di risolvere tutti i problemi, e soprattutto non può farlo sicuramente dall’oggi al domani. Ma se inizia a praticarla su piccole cose, vedrai che poi miglioreranno anche quelle grandi, e ti stupirai di quanto semplice sia plasmare la realtà a tuo piacimento.

In fondo, questo mondo è fatto di persone di successo. Tutti lo sono. Soltanto che alcuni ancora non lo sanno.

Ci vuole poco a rendersene conto.

sponsor link


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*