Un modo semplice per migliorare qualsiasi rapporto

migliorare rapporto

Avere rapporti sani è una delle cose essenziali per vivere una buona vita. Per quanto un rapporto possa essere complicato c’è sempre una cosa che puoi fare per migliorarlo istantaneamente.

Le relazioni si basano sulla dinamica del dare e del prendere. Abbiamo rapporti perché in qualche modo ne traiamo beneficio, altrimenti saremmo ognuno per conto proprio (come si suol dire: “ognuno per sé, Dio per tutti”). Una relazione sana è reciprocamente vantaggiosa perché entrambe le parti ne traggono giovamento.

I problemi nei rapporti si presentano quando non sono soddisfatte le aspettative di qualcuno.

Il modo più semplice per migliorare qualsiasi rapporto è quello di chiarire le proprie aspettative: dai più importanza a quel che dai piuttosto che a quel che ricevi. Dare di più aumenterà il tuo valore per l’altra persona, mentre aspettarsi di meno ti eviterà delusioni. Tutto ciò non a caso, in quanto il massimo beneficio arriverà con il cambio delle dinamiche del rapporto.

Cosa ti viene da pensare istintivamente quando uno straniero per strada ti chiede un favore? Ho una certa sensibilità verso i senzatetto e spesso offro loro dei pasti, ma ammetto di mettermi ancora sulla difensiva a volte quando mi chiedono dei soldi. È nella natura umana mettere in discussione le motivazioni di chi chiede senza dare niente e mettersi sulla difensiva.

Quando sono stato a Portland c’era un senzatetto che vendeva barzellette per 25 centesimi. Ho notato che le persone erano molto ben disposte nei suoi confronti perché non solo non chiedeva molto, ma dava, nelle sue possibilità, qualcosa in cambio. Ha creato una situazione di dare/avere che lo avvantaggiava rispetto alla maggior parte dei senza fissa dimora. Anch’io gli ho comprato una barzelletta ma me ne sono pentito perché era molto sconcia; questo però è un altro discorso.

La generosità è contagiosa

A Portland, ci sono centinaia di bancarelle piene di cibo preparato rapidamente che viene offerto a basso costo. Sono tutte dotate di appositi barattoli per la mancia, e ho notato che mi sento più in dovere di lasciarla anch’io se vedo che altri lo fanno. Siamo fortemente influenzati dalle azioni di chi ci circonda, motivo per cui essere generosi può avere un impatto più forte di quanto non possa sembrare. Non lo dico solo per esperienza personale, ma sono stati fatti degli studi che provano che la generosità è contagiosa.

Quando si è generosi con gli altri attraverso le parole, le azioni, e in generale offrendo supporto a chi ha bisogno, sarà la naturale inclinazione di chi ha ricevuto, quella di voler ricambiare il favore alla prima occasione senza bisogno che venga richiesto. In uno dei posti dove mangio regolarmente, mi viene sempre offerto del tè alla menta, e io do sempre la mancia, non perché mi sento obbligato, ma perché voglio farlo. Rapporti sani non si mantengono grazie al dovere o all’obbligo nei confronti di qualcuno, ma per un genuino desiderio di vedere prosperare il prossimo.

Immagina due persone in una relazione romantica o due amici che decidono di dare più di quanto ricevono all’altro. La loro ammirazione, la fiducia e il rispetto reciproco crescerà, e il rapporto prospererà, perché quando si dà di più e ci si aspetta meno, il proprio valore aumenta agli occhi dell’altra persona e proporzionalmente si riducono le incompatibilità. Quando entrambe le persone lo fanno, l’impatto è enorme per il rapporto, ma anche se lo fa solo una delle due, cambiano comunque le dinamiche del rapporto e l’altra persona viene incoraggiata a dare il meglio di sé.

Dare di più non significa fare docce di regali alle persone, perché le relazioni hanno bisogno di cose ben diverse da queste. Può significare anche solo passare del tempo con una persona, farle i complimenti, chiamarla anche solo per sapere come sta (non chiamarla unicamente quando si ha bisogno di un favore!), ascoltarla con genuino interesse, aiutarla a muoversi e offrendo sostegno in altri modi. Significa essere attivamente alla ricerca di modi per aiutare chi ha bisogno, piuttosto che aspettare che venga chiesto aiuto.

Fai un esperimento di una settimana: dai di più senza aspettarti nulla in cambio, e vedrai come saranno colpite le persone con cui ti relazioni. Penso che ne sarai piacevolmente sorpreso!

Lasciami un commento dimmi come la pensi.


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*