Dieta Per La Pancia Piatta

dieta per pancia piatta

Una invidiabile forma fisica è l’obiettivo a cui tutte le donne, ma pure gli uomini, mirano per quanto non sempre lo confessino. Fra i desideri più gettonati, oltre l’intramontabile scomparsa della cellulite, c’è certamente la pancia piatta, meglio se definita da una portentosa muscolatura.

Un sogno irrealizzabile? Non necessariamente, a patto che si sia disposti a sacrifici e si sia scelto di adottare uno stile di vita sano e sostenibile. Il segreto infatti sta tutto nell’alimentazione e nell’attività fisica che deve essere svolta con regolarità e costanza. Se per sfoggiare la tua pancia piatta a prova di top model sei disposta a fare qualche rinuncia, ecco i consigli che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo.

Come Perdere la Pancia con la Dieta Giusta

Forse non ci crederai ma il segreto per una pancia piatta sta tutto in un bicchier d’acqua. Spesso sottovalutata, l’acqua è un ottimo rimedio per moltissimi mali, specie se riguardano il sovrappeso. Non solo bere tanto significa avere una pelle elastica, idratata e pure luminosa, ma l’acqua ti depura consentendoti di espellere le tossine presenti nel tuo corpo, aiutandoti ad eliminare la cellulite, ma soprattutto consentendoti di sgonfiare la pancia. Quanta acqua bere durante una giornata? Almeno due litri ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo in tempi relativamente rapidi.

Non solo acqua, ma anche fibre. Una alimentazione ricca di fibre, non è un segreto, è l’ideale per la depurazione dell’organismo. Se poi le fibre le si associa a cibi noti per il loro potere drenante, il gioco è quasi fatto. Quali? Sicuramente l’ananas, ma anche il pompelmo e alcune spezie, prime fra tutte la curcuma, lo zenzero, ma anche l’aneto, la noce moscata, lo zafferano, la cannella e il curry.

Cibi da Evitare

Se speri di realizzare il tuo sogno di pancia piatta in una settimana non ti devi esclusivamente concentrare sugli alimenti che è bene consumare. La tua attenzione dovrà essere rivolta anche ai cibi dai quali è bene tenersi alla larga non solo per l’apporto calorico, ma anche perché in grado di gonfiare la pancia e annullare tutti i tuoi precedenti sacrifici. Quali sono?

In una dieta per pancia piatta sono assolutamente da evitare tutti i cibi lievitati, tra cui il pane e la pizza, i cibi grassi, quelli fritti e pure le patate (anche se bollite) e i legumi. Si tratta di alimenti che gonfiano la pancia, e che quindi è molto meglio evitare, fintanto che non si è raggiunto il proprio obiettivo.

Anche alcune bevande devono essere evitate, specie se ti stai domandando come eliminare la pancia che pare essersi affezionata troppo alla tua immagine. Tutte le bibite gassate, alcoliche o zuccherate sono un vero pericolo.

Come Dimagrire la Pancia: gli Esercizi che Aiutano

“Se bella vuoi apparire, un poco devi soffrire”, mai nessun adagio popolare fu tanto vero. D’altronde per far mostra di una pancia piatta, scolpita in maniera impeccabile, è necessaria un po’ di fatica e soprattutto sono necessari lunghi allenamenti. Gli esercizi che ti consentiranno di raggiungere più brevemente il tuo risultato sono almeno tre:

  • addominali frontali. Sdraiata, con le gambe piegate e i piedi a terra posiziona le mani dietro la nuca e solleva il busto. Il consiglio è quello di ripetere l’esercizio per almeno dieci volte consecutive e ogni settimana di aumentare di una serie. L’ideale sarebbe raggiungere 5 serie;
  • addominali bicicletta. Sdraiati a terra, posiziona le mani dietro la nuca, solleva il busto di circa dieci centimetri e con il gomito destro cerca di sfiorare il ginocchio sinistro che avrai avuto cura di sollevare. Ripeti alternativamente a destra e a sinistra, in questo modo allenerai gli addominali obliqui. Ripetere l’esercizio dieci volte per la destra e dieci volte per la sinistra e ogni settimana aumentare di una serie e migliorare il ritmo;
  • addominali isometrici. Si tratta di un esercizio statico ma non per questo meno intenso e utile. Si parte dalla solita posizione sdraiata con gambe leggermente divaricate. Punta i gomiti a terra e solleva il busto. Facendo pressione sulle punte dei piedi devi sollevare il corpo facendo in modo che i glutei risultino paralleli alle spalle. La testa dovrà rimanere alta. La posizione è da mantenere per almeno 10 secondi. Ogni settimana si dovrà aumentare di cinque.

L’aiuto in più: le tisane. Un ottimo sostegno ad una alimentazione bilanciata e ad un’attività fisica costante è rappresentata dalle tisane. Tre in particolare sono ideali per sgonfiare la pancia. Tanto per cominciare potresti assaporare una deliziosa tisana al finocchio, rinfrescante e con la grande capacità di aiutarti ad eliminare i gonfiori intestinali. Per chi soffre di disturbi digestivi è consigliata la cannella, mentre la tisana allo zenzero agisce positivamente su tutto l’apparato digerente e aiuta in special modo chi soffre di digestione pigra.


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*