Acufene: Sintomi, Cause e Rimedi Naturali

acufene cure

L’acufene, anche conosciuto come fischio all’orecchio, è un problema comune che colpisce circa 1 persona su 5. Gli acufeni non sono di per sé una malattia, ma un sintomo di una condizione di base, come la perdita dell’udito legata all’età, lesioni dell’orecchio o un disturbo del sistema circolatorio.

Anche se fastidioso, solitamente questo ronzio non è un segno di qualcosa di serio. E nonostante possa peggiorare con l’età, molte persone trovano sollievo seguendo diversi tipi di trattamento. Trovare la causa scatenante spesso aiuta a porre fine al problema.

Quali sono i sintomi dell’acufene?

Il sintomo principale degli acufeni è la presenza di un suono, un fischio o ronzio in una o in entrambe le orecchie. Il tinnito può essere lieve o forte, e può interferire con la capacità di concentrarsi o di sentire i suoni reali. Inoltre, può essere costante o andare e venire.

Ci sono due tipi di acufene: l’acufene soggettivo e l’acufene oggettivo.

  • L’acufene soggettivo è il tipo più comune, e può essere causato da problemi all”orecchio, ai nervi dell’udito o alla parte del cervello che interpreta i segnali nervosi uditivi. E solo chi ne soffre è in grado di avvertirne il suono.
  • L’acufene oggettivo è piuttosto raro, e può essere causato da un problema ai vasi sanguigni, dal danneggiamento di un osso interno dell’orecchio o da contrazioni muscolari. In questo caso, l’acufene è avvertibile anche dal medico durante la visita.

Quali sono le cause dell’acufene?

Sono molte le condizioni di salute che possono causare o far peggiore l’acufene. Tuttavia, trovare il fattore scatenante, spesso, può risultare difficile. Solitamente, l’insorgenza degli acufeni è legata a un danneggiamento delle cellule dell’orecchio, da un’alterazione del nervo uditivo o dalla presenza di malattie croniche, condizioni che, la maggior parte delle volte, sono originate da una delle seguenti circostanze:

  • Perdita dell’udito legata all’età. Per molte persone l’udito peggiora con l’età, di solito a partire dai 60 anni, e questo può causare il tinnito. Tale condizione prende il nome di presbiacusia.
  • Esposizione a rumori forti. I rumori forti, come quelli prodotti da macchine agricole, motoseghe e armi da fuoco, possono far diminuire l’udito. Gli acufeni causati da rumori forti di breve durata (come per esempio un concerto musicale), di solito, tendono a sparire dopo poco; differentemente, gli acufeni causati dall’esposizione prolungata possono portare danni permanenti.
  • Accumulo di cerume nel condotto uditivo.  Il cerume protegge il canale uditivo dalla proliferazione di batteri e dagli agenti esterni. Ciò nonostante, un accumulo di cerume può portare all’irritazione del timpano, a una diminuzione dell’udito e all’insorgenza dell’acufene.
  • Modificazione ossea dell’orecchio (otosclerosi).  Questa condizione comporta principalmente un deficit uditivo di tipo progressivo ed è spesso associato alla presenza di acufeni.

Come curare l’acufene: rimedi naturali per alleviare il fischio nelle orecchie

Purtroppo, va detto che il trattamento convenzionale per curare gli acufeni non è molto efficace. Statisticamente, infatti, solo circa il 5% di chi soffre di acufene ottiene l’eliminazione totale del disturbo, mentre la restante parte sperimenta solo una riduzione dei sintomi o un sollievo temporaneo.

A causa del fallimento della medicina convenzionale, sempre più persone utilizzano rimedi naturali per curare il fischio nelle orecchie. Esistono, infatti, molti trattamenti naturali per curare gli acufeni: cure omeopatiche, integratori alimentari, aromaterapia, ecc.. qui di seguito, ecco i 3 rimedi più efficaci per curare gli acufeni naturalmente.

1. La Cimicifuga

La Cimicifuga è una delle erbe più raccomandate per alleviare l’acufene, poiché ha proprietà benefiche che tendono a rilassare il sistema nervoso. Se la causa del tuo acufene è di tipo tensivo, grazie all’ausilio di questa pianta ti sarà più facile raggiungere un certo grado di sollievo.

2. Il Gingko Biloba

Il Gingko biloba è un noto per trattare una serie di condizioni di salute, tra cui l’acufene. Il Gingko migliora la circolazione del flusso sanguigno periferico e il funzionamento delle orecchie, riducendo di conseguenza le sensazioni di squilibrio uditivo. Prendi 3 – 4 dosi di Gingko biloba al giorno per sei settimane per iniziare a ottenere risultati positivi. Se il tuo acufene è causato da un problema di circolazione, seguendo questa terapia noterai incredibili miglioramenti.

3. L’Aceto di mele

Essendo un antimicotico e un agente anti-infiammatorio, l’aceto di mele può essere usato per trattare qualsiasi tipo di infezione causi il tinnito. Se assunto come tonico quotidiano, inoltre, alcalinizza e bilancia i livelli naturali del corpo, contribuendo a combattere efficacemente l’insorgenza degli acufeni.

  1. Mescola 2 cucchiaini di aceto di mele con un po’ di miele in un bicchiere d’acqua.
  2. Bevi questa soluzione 2 – 3 volte al giorno fino a quando la sensazione del fischio all’orecchio non si sarà fermata.

Anche se l’acufene non è una condizione pericolosa, può essere un problema scomodo e frustrante. I rimedi sopra elencati dovrebbero aiutare a spegnere il ronzio nelle orecchie e a migliorare complessivamente il funzionamento del tuo corpo. Ma queste sono solo alcune soluzioni disponibili. Qui trovi un’ottimo piano pratico per eliminare il fischio nelle orecchie definitivamente.

Articolo Tratto Dall’Ebook:

miracolo per acufeni

Miracolo per Acufeni

Il sistema olistico naturale per la cura dell’acufene!

Stai curando gli acufeni o li stai PEGGIORANDO? ATTENZIONE: Gli acufeni possono essere molto pericolosi se non trattati!

APPROFONDISCI >>>


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

3 commenti

  1. buongiorno sono Marisa da gennaio ho questo problema di acufene ho letto che lei consiglia cure naturali se gentilmente mi potrebbe dire cosa si puo’ usare grazie x ora arrivederci.

  2. Anch’io ho problema di acufeni nn possibili cure

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!