Ecco i migliori rimedi naturali per l’acufene

Sei alla ricerca di trattamenti o rimedi naturali per l’acufene? Molte persone hanno mostrato grandi miglioramenti dei sintomi dopo aver provato per un po’ di tempo dei particolari rimedi naturali, e si tratta di cose semplicissime che puoi fare anche tu come ad esempio cambiare le tue abitudini alimentari, migliorare il tuo sistema immunitario e affidarti un po’ di più all’omeopatia o a terapie alternative come l’agopuntura.

Prima di proseguire però, devi sapere che spesso uno stile di vita poco sano e un’alimentazione poco equilibrata sono le causa del fallimento dei rimedi naturali e, anzi, a volte causano addirittura il peggioramento di questa malattia.

Ma, arriviamo al punto…

Cosa puoi fare per prevenire l’acufene? Come puoi eliminare il fischio nelle orecchie?

Ecco alcune cose da evitare:

  • Sale: troppo sale nella tua cucina può aumentare i sintomi dell’acufene e la pressione sanguigna in modi poco salutari, evita quindi di cucinare aggiungendo troppo sale ai tuoi piatti e, quando fai la spesa, assicurati che gli alimenti che acquisti abbiano un basso contenuto di sodio.
  • Fumo: se sei un fumatore incallito, devi cercare di smettere. Non solo fa male ai polmoni, ma ostruisce i percorsi sanguigni verso i tuoi organi sensoriali; il tuo dottore saprà sicuramente consigliarti il metodo più adatto alla tua situazione per smettere di fumare.
  • Caffeina: se bevi caffè o altre bevande contenenti caffeina, sostituiscile con gli equivalenti decaffeinati.
  • Aspirina: e sì, anche questa, se puoi, evita di assumerla. L’aspirina è composta da acido salicilico che, in alcune persone, può causare l’acufene.

Potenzia il sistema immunitario cambiando la tua alimentazione e combatti l’acufene

Puoi combattere i sintomi associati all’acufene migliorando il tuo sistema immunitario, e il metodo migliore e più naturale per farlo è proprio orientarti verso alimenti sani. Cosa intendo però per “alimenti sani”? Tra poco lo vedremo nello specifico, ma sappi che sicuramente gli alimenti che più ti fanno male sono caramelle, cibi precotti da fare al microonde, cibo in scatola e tutto ciò che viene servito nei fast food.

Quali alimenti sono il miglior rimedio naturale contro l’acufene?

Molte persone che cercavano rimedi naturali per curare o alleviare i sintomi dell’acufene hanno provato a sostituire nei propri pasti dei cibi spazzatura con degli alimenti più sani e in poco tempo hanno ammesso di sentirsi meglio. Spesso chi soffre di acufene ha anche carenze vitaminiche e integrarle con dei cibi che le contengono naturalmente è il primo passo verso la guarigione.

Prova ad aggiungere alla tua lista della spesa i cibi che ti elencherò tra poco, tra questi ci sono alimenti come pesce, verdure organiche, cereali, frutta e frutta secca che sono ricche di minerali e vitamine fantastiche per dare una marcia in più al tuo sistema immunitario, così come aglio, the verde e pepe di cayenna. Inoltre la frutta essiccata e le verdure sono ottime per curare le infiammazioni relative all’udito. Se vuoi sapere quali sono le armi migliori per combattere l’acufene, comunque, eccole qui:

  • Ananas – l’ananas fresco fornisce un ottimo apporto di vitamina B1 e di manganese, elementi nutritivi che mancano a chi soffre di acufene, inoltre aiuta a migliorare la circolazione sanguigna. È un anticoagulante e contiene vitamina C, perfetta per combattere l’arteriosclerosi. Come se non bastasse è anche carico di bromelina che riduce il rischio di malattie cardiache, infarti e facilita la circolazione riducendo le dimensioni delle cellule sanguigne.
  • Aglio – se non ti piace il sapore e non sei abituato ad aggiungerlo nei tuoi pasti, puoi comunque prendere degli integratori a base d’aglio che funzionano allo stesso modo. Cosa ha di buono? Riduce le infiammazioni, migliora la circolazione ed è molto efficace contro l’acufene.
  • Ginkgo Biloba – si tratta di una delle piante più antiche del mondo, per anni è stata usata per migliorare la circolazione sanguigna ed è al vertice degli alimenti per combattere l’acufene se questo è legato alla circolazione sanguigna. Grazie all’elevata concentrazione di flavonoidi, bilobalidi, lattoni e terpenoidi, viene consigliato in qualsiasi disturbo dei vasi sanguigni; il ginkgo biloba è disponibile sia in tavolette che in compresse che liquido.
  • The di fieno greco – in proporzione di un cucchiaino per tazza di the, bevine una tazza 3 o 4 volte al giorno e ti aiuterà ad alleviare i sintomi dell’acufene.

Approcci olistici e omeopatici per curare l’acufene

L’approccio olistico:

Un approccio olistico, se non lo dovessi sapere, è qualcosa che coinvolge l’intero corpo e non si dedica a curare solo una parte specifica; nel caso della cura per l’acufene, questo approccio si è dimostrato molto efficace e alcuni credono che sia anche l’unico metodo funzionante, ma come ho detto prima, ogni corpo è diverso e quindi dovrai provare in prima persona.

L’approccio omeopatico:

Gran parte dell’omeopatia si basa sul principio secondo il quale se un trattamento particolare può causare dei sintomi in una persona sana, allora quello stesso trattamento può funzionare per curare quei sintomi su una persona che ne soffre. Molti medicinali omeopatici si basano proprio sul potenziare il potere auto-curante del corpo

L’agopuntura come cura per l’acufene?

L’agopuntura è un altro rimedio naturale per combattere l’acufene. L’agopuntura si basa sulla stimolazione di particolari punti del corpo tramite degli aghi sottilissimi che vengono inseriti nella pelle; anche se hai paura degli aghi, sappi che questi aghi sono 10 volte più fini di quelli usati per i prelievi del sangue e il trattamento è assolutamente indolore.

L’acufene è collegato ai nervi e alla sensibilità della pelle, per questo l’agopuntura è particolarmente indicata in questi casi: è stato dimostrato come chi aveva dei fastidiosi fischi alle orecchie ha risolto tutto ricorrendo all’agopuntura. Spesso gli esperti in questa terapia di origine cinese danno anche consigli sull’alimentazione e sullo stile di vita per aiutare ulteriormente il paziente a guarire.

Cerume, amico o nemico?

Il cerume serve a proteggere i condotti uditivi dallo sporco ed impedisce la crescita di batteri, quindi di per sé è un alleato contro le infezioni alle orecchie, però quando è troppo può essere molto difficile eliminarlo e provare a farlo in maniera errata può causare irritazione e portare all’acufene.

Esistono numerosi medicinali da banco che possono aiutarti a rimuovere il cerume in eccesso, come gocce per le orecchie o altri rimedi simili; se non funzionano, gli otorinolaringoiatri hanno i giusti strumenti per rimuovere il cerume in eccesso nella maniera più sicura ed efficiente, quindi rivolgiti al tuo medico di fiducia!

Esistono altri rimedi naturali per l’acufene?

In generale, mentre cerchi di guarire dall’acufene, è ottima cosa tenerti in forma e fare regolarmente esercizio fisico, anche solo questo ti aiuterà a stare meglio con te stesso e a ridurre lo stress; persino prendere le scale al posto dell’ascensore basta a migliorare la circolazione sanguigna e l’apporto di ossigeno, quindi…che aspetti? Un’altra terapia che potresti provare, se il tuo otorinolaringoiatra ha le attrezzature per farla, consiste nell’abituarti al fastidio dell’acufene, riducendo lo stress apportato dal costante fischio nelle orecchie; provato su chi soffriva di acufene da molto tempo, questo trattamento si è dimostrato molto efficace.

Spesso il fischio alle orecchie causato dall’acufene impedisce un completo relax ed è causa di disturbi del sonno, ma lo stress causato da un ciclo del sonno troppo breve può portare al peggioramento di questa malattia. Per favorire il sonno e ignorare i rumori dell’acufene, quindi, puoi provare con due facili trucchi:

  • Mettiti vicino un ventilatore che faccia abbastanza rumore da distrarti dai fischi nelle orecchie…inoltre se è estate il ventilatore potrebbe diventare il tuo migliore amico.
  • Mettiti delle cuffiette a volume molto basso con musica rilassante o suoni di ambienti naturali come pioggia o onde dell’oceano, chiudi gli occhi e…beh…sogni d’oro!

Articolo Tratto Dall’Ebook:

miracolo per acufeni

Miracolo per Acufeni

Il sistema olistico naturale per la cura dell’acufene!

Stai curando gli acufeni o li stai PEGGIORANDO? ATTENZIONE: Gli acufeni possono essere molto pericolosi se non trattati!

APPROFONDISCI >>>


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*