Rimedi contro l’ansia somatizzata: conoscila per sconfiggerla

ansia somatizzata

Che cos’è l’ansia somatizzata?

Lo stato ansioso accomuna tutti gli esseri umani ed è in generale un meccanismo di protezione che ci prepara alla fuga o alla reazione ad un eventuale pericolo. Quindi l’ansia, quando non è eccessiva, è necessaria per permetterci di sopravvivere. Nel momento in cui l’ansia diventa una condizione alla nostra vita può mutare in diversi disturbi, in questo articolo parleremo in particolare dell’ansia somatizzata.

L’ansia somatizzata è uno stato ansioso che si scarica sugli organi o gli apparati arrecandogli dei problemi che non subito vengono associati all’ansia. Per questo, diagnosticare l’ansia somatizzata non è semplice, ma può essere individuata e curata.

I sintomi dell’ansia somatizzata

I sintomi dell’ansia somatizzata sono di diverso tipo. Non sempre chi ha questo disturbo ha sofferto, o soffrirà di attacchi d’ansia. Piuttosto questo stato di malessere, angoscia e preoccupazione vengono riversati su un apparato o su un organo, oppure è causa di un’alterazione fisica. I sintomi più comuni sono:

  • apparato circolatorio, possono presentarsi disturbi legati a questo apparato quali tachicardia, palpitazioni, ipertensione o ipotensione, portati da questo stato d’ansia;
  • apparato gastrointestinale, piuttosto comuni disturbi come reflusso gastroesofageo, difficoltà digestive, meteorismo, alterazioni dell’alvo e in generale gastralgie;
  • apparato respiratorio, si può soffrire di tosse nervosa e disturbi respiratori;
  • apparato neuromuscolare, sensi di vertigine, tremori, scosse e dolori muscolari di vario genere.

Come abbiamo già detto sono disturbi che difficilmente vengono subito collegati all’ansia, soluzione a cui si arriva solitamente solo dopo aver fatto tutti gli esami necessari, per questo l’ansia somatizzata è difficile da individuare.

Le cause dell’ansia somatizzata

Le cause dell’ansia somatizzata sono ancora incerte, per quanto ipotesi concrete si stiano facendo strada. Queste cause, sarebbero da ricercare in diversi fattori come:

  • la capacità di saper affrontare una situazione di stress;
  • l’incapacità di gestione delle emozioni;
  • l’influenza familiare;
  • stili di vita poco salutari;
  • l’insicurezza sociale determinata dalla mancanza di certezze per il futuro.

I rimedi dell’ansia somatizzata

L’ansia somatizzata si può innanzitutto prevenire seguendo uno stile di vita sano e un’alimentazione variata, ricca di magnesio e vitamine. Se ci si trova invece davanti alla vera e propria presenza di ansia somatizzata si può curare questo disturbo attraverso tecniche di rilassamento e terapie di gruppo, con le quali si può affrontare il problema radicalmente, ed arrivare a controllare gli stati d’ansia fino a dimenticarli.

Una pratica piuttosto consigliata per combattere l’ansia è quella dello yoga, perché prevede un rilassamento fisico e psichico, così come i massaggi e gli allenamenti aerobici che prevedono il rilascio da parte dell’organismo di endorfine, gruppo di sostanze prodotte dal cervello che hanno proprietà analgesiche e fisiologiche. Inoltre un rimedio molto gettonato contro l’ansia è l’assunzione di integratori che contengono la kava, un arbusto con effetti psicoattivi, sedativi, ansiolitici e antidepressivi.

Questi sono solo alcuni dei rimedi per alleviare l’ansia, se vuoi saperne di più guarda questa risorsa consigliata:

sconfiggere l'ansia e il panico

Sconfiggi l’Ansia e gli Attacchi di Panico

Un metodo efficace in 5 passi che blocca sul nascere ogni attacco di ansia e di panico. Una soluzione che migliaia di persone hanno già utilizzato con successo!

APPROFONDISCI >>>


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!