Candida vaginale? Ok a crudismo e regolazione del PH

candida della vagina

Insidiosa e difficile da debellare essendo particolarmente incline a ripresentarsi con frequenti recidive, la candida vaginale è tra le patologie che più in assoluto affliggono l’universo femminile, non meno del mal di testa o dei dolori legati al ciclo mestruale.

Dovuta alla proliferazione incontrollata del fungo candida albicans normalmente presente sulle pareti intestinali, la candidosi viene generalmente curata dalla medicina tradizionale attraverso trattamenti topici a base di farmaci antimicotici, ma non sempre i risultati si dimostrano efficaci nel tempo.

Sembra infatti che dopo un’iniziale “regressione”, la candida si riprenda con gli interessi fagocitando i residui degli stessi prodotti antimicotici, tornando così più estesa e più forte di prima.

In soccorso possono allora venire anche alcuni fondamenti suggeriti dalla medicina naturale, primo fra tutti un’attenzione rigorosa e costante a una corretta alimentazione, che come affermato dalla stessa medicina tradizionale rappresenta un primo importante passo verso la cura ma soprattutto la prevenzione della candida vaginale, essendo il fungo che ne è all’origine un microrganismo di natura acidofila, che si nutre e sviluppa cioè in condizioni di acidità.

Un’alimentazione basata sul “crudismo”, ricca di vegetali e frutta (da assumere non a fine pasto ma un’ora prima o tre ore dopo), rappresenta un’ottima arma a disposizione per combattere la candidosi, così come riordinare il PH dei liquidi corporei verso un assetto basico, dunque alcalino, tra i valori 8 e 9.

A tal fine, può essere utile assumere un po’ di bicarbonato (un cucchiaino) disciolto in un bicchiere d’acqua un paio di volte al giorno.


NEWSLETTER

Iscriviti GRATIS!

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

error: Content is protected !!