Cos’è la Vitiligine? Impara a conoscerla per curarla!

vitiligine cause

La vitiligine è una malattia in cui la pelle sviluppa macchie bianche scolorite a causa di una perdita di pigmento.

La perdita di pigmento avviene quando i melanociti, ossia le cellule che producono melanina, vengono distrutti o alterati dal sistema immunitario.

Si stima che circa l’1% della popolazione mondiale soffre di vitiligine.

La vitiligine non è una malattia contagiosa né pericolosa per la vita.

Solitamente la vitiligine colpisce la pelle, i capelli e gli occhi, ma può anche svilupparsi sulla mucosa genitale, in bocca, nel naso e lungo la zona rettale.

Chi ne soffre non prova alcuna forma di prurito o dolore, ma il fattore che crea disagio è l’impatto estetico. 

Quando a una persona viene diagnosticata la vitiligine, spesso i medici comunicano che non c’è soluzione che funzioni e infatti le terapie mediche e chirurgiche convenzionali non offrono alcune certezze.

La verità è che una cura per guarire dalla vitiligine esiste, e non si tratta di farmaci: zero effetti collaterali!

1. Malattia autoimmune

I ricercatori medici di tutto il mondo hanno accettato che la vitiligine è una malattia autoimmune, dove il corpo non riconosce alcuni gruppi di cellule e le distrugge.

Nella vitiligine le cellule prese di bersaglio si chiamano i melanociti, e sono i responsabili del pigmento della pelle.

Pertanto, la sua assenza o la sua carenza porta alla depigmentazione o alla perdita di colore su alcune zone del corpo.

2. Eccessiva irritazione cutanea

L’irritazione cutanea può essere provocata da un’eccessiva esposizione al solo o a contatto diretto con sostanze chimiche irritanti come gli acidi.

Ciò che fanno alla nostra pelle queste sostanze ancora non si sa, ma di fatto qualcosa sconvolge il meccanismo naturale di difesa del corpo.

I raggi solari, invece, contengono luce ultravioletta che irrita anch’essa le cellule della pelle, provocando uno squilibrio chimico.

3. Infezione virale

Anche se la vitiligine non è contagiosa, gli esperti dicono che può essere innescata da una infezione virale.

I virus che causano l’epatite C, nonché, il virus dell’immunodeficienza umana o HIV sono stati studiati come una delle cause della vitiligine.

Tuttavia, studi in corso stanno ancora cercando di confermare questa ipotesi, poiché tali casi sono particolarmente rari.

4. Fattori psicologici

Non ci sono limiti al danno che lo stress può causare al corpo. Condizioni di salute gravi, come le malattie cardiache, possono essere il risultato diretto di stress cronico.

La pelle può rispondere allo stress in modo simile. Questo può portare a condizioni come la psoriasi , eczema e vitiligine.

5. Condizioni metaboliche

Il corpo deve mantenere un buon equilibrio con i suoi livelli alcalini e acidi.

Se l’equilibrio tra questi due è disturbato, si può avere un impatto sulla capacità del sistema cellulare nel produrre melanina.

Tipi di vitiligine

Gli scienziati hanno determinato che fondamentalmente esistono 2 tipi di vitiligine: segmentale e non segmentale. 

  • La vitiligine non segmentale: E’ senza dubbio la più frequente con circa il 90% dei casi presenti, si manifesta in entrambi i lati del corpo egualmente con quale tipo di simmetria. Le zone colpite sono quelle solitamente esposte alla luce del sole, come il viso, il collo e le mani, ma può manifestarsi anche sui gomiti, le ginocchia, i piedi e la bocca. La vitiligine non segmentale ha diverse sotto-categorie:
    • Vitiligine generalizzata: è il modello più comune al momento che le macchie iniziano a verificarsi
    • Vitiligine Acrofacciale: Questo tipo si manifesta solo su mani, piedi e viso.
    • Vitiligine Universale: Di fatto è molto rara è si verifica quando la depigmentazione della pelle copre gran parte del corpo.
    • Vitiligine focale: E’ spesso evidente nei bambini piccoli. Si presenta come una o poche macchie su piccole aree.
  • La vitiligine segmentale:  Questa forma si diffonde più rapidamente, ma è anche la più stabile e costante rispetto alla vitiligine non segmentale. E ‘definitivamente molto meno comune, e colpisce solo circa il 10% delle persone con questa condizione. Non si presenta in modo simmetrico e tende a colpire le radici dorsali della colonna vertebrale.

Come Affrontare la Vitiligine

Se sei affetto da vitiligine ci sono diversi modi per affrontare questa condizione.

Come prima cosa devi capire è che la vitiligine non è una malattia grave. E’ meno grave anche dell’asma, del raffreddore e medicalmente parlando è una condizione innocua.

Il motivo che spinge molte persone a cercare una cura per la vitiligine è quella del disagio psicologico e sociale che questa malattia arreca.

Anche se molti medici non te lo diranno, curare la vitiligine senza farmaci è possibile! Sono già alcuni anni che è stata trovata una cura per la vitiligine, e di certo non è una cosa recente.

Purtroppo le case farmaceutiche ne impediscono la diffusione lasciando migliaia di malati sconfitti e soli da questa condizione.

Se soffri di vitiligine e vuoi curare la tua condizione naturalmente, ORA PUOI FARLO!

Guarda Come Curare La Vitiligine In Modo Naturale

vitiligine cura


NEWSLETTER

Iscriviti Gratis

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto e ricevi News settimanali, Risorse di approfondimento e Offerte imperdibili!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*